Si è verificato un errore nel gadget

Archivio blog

05 marzo 2008

Il 19 Marzo a Milano: Claudio Fucci tra '68 e futuro: 68-78 Storie!


Il cantautore milanese ideatore e produttore di un importante spettacolo sulla musica, l'arte e la memoria del '68. Un lungo incontro con tanti ospiti il 19 marzo al Teatro Verdi di Milano, per ricordare senza retorica il 1968 e il decennio successivo
Claudio Fucci tra '68 e futuro: 68-78 Storie!
Comunicato stampa:
Claudio Fucci
in collaborazione con:
Teatro Verdi
Vololibero
Re Nudo
Samarcanda
Real Sound
è lieto di presentare:
68-78 STORIE
Suoni e visioni senza retorica di un periodo fantastico
"La fantasia è un posto dove ci piove dentro"
(Italo Calvino)
19 marzo 2008
dalle ore 17.00
Teatro Verdi
Via Pastrengo 16, Milano
Conduce Enzo Gentile, giornalista e scrittore.
Ingresso: Euro 15.
Mercoledì 19 marzo 2008 al Teatro Verdi di Milano, Claudio Fucci presenta il suo nuovo spettacolo 68-78 Storie - Suoni e Visioni senza retorica di un periodo fantastico. Uno spettacolo con il quale il cantautore milanese vuole ricordare insieme ai suoi amici e compagni di percorso un'epoca che - a 40 anni dal '68 - lascia ancora segni e tracce, anche nelle giovani
generazioni
.
"La fantasia è un posto dove ci piove dentro": lil celebre aforisma di Italo Calvino diventa la chiave di lettura dell'evento, il cui obiettivo è quello di ricordare il passato e al tempo stesso creare qualcosa di nuovo grazie alla fantasia che segnò il decennio 68-78. Senza retorica - com'è chiaramente espresso dall'ideatore Fucci - suoni e visioni si intrecceranno in un lungo spettacolo che approfondirà diverse tematiche, spaziando tra rock, psichedelia, video, letteratura, teatro e canzone.
Il popolare giornalista e scrittore Enzo Gentile condurrà l'evento; l'esperto Enrico De Angelis presenterà le più iimportanti canzoni che hanno segnato il '68, mentre Giordano Casiraghi approfondirà il decennio successivo con il suo libro Anni '70 Generazione Rock. L'artista psichedelico Matteo Guarnaccia e il chitarrista Roberto Maresca proporranno un reading tra musica e immagini. Claudio Fucci con la Cacao Band e l'attore Antonio Rucco chiuderanno la kermesse con uno "spettacolo nello spettacolo": Graffiti Italiani, un ricordo "synkretico" tra "personale e politico".
Introduce Enzo Gentile
Ore 17.00:
Video non stop
68/78
Ore 18.15:
Le canzoni del 68
percorsi e rari documenti visivi di Enrico de Angelis
Anni 70 Generazione rock
con l’autore Giordano Casiraghi
Ore 20.45:
AlphaBeat Reading:
Matteo Guarnaccia: voce e immagini
Roberto Maresca: voce e chitarra
Graffiti Italiani - "Spettacolo “Synkretico”
Claudio Fucci
&
Cacao Band:
Dario Guidotti (voce, sax, flauto, armonica)
Vittore Andreotti (voce, tastiere)
Silvano Paulli (chitarra, voce)
Enzo Cafagna (basso)
Piero Papotti (batteria)
Antonio Rucco (voce recitante).
Conclude Enzo Gentile.
Informazioni:
Claudio Fucci:
Teatro Verdi:
Tel: 02-6880038
Synpress 44 Ufficio stampa:
E-mail: synpress44@yahoo.it
Tel: 349-4352719